reddito futuro

Come è possibile stipulare o rinnovare una polizza infortuni, sulla vita o un fondo pensione,
senza rischi e senza sorprese?
Come è possibile essere certi di aver scelto il prodotto più adatto alle nostre esigenze?
La risposta risiede in un unico, fondamentale documento, chiamato, non a caso, ADEGUATEZZA.
L’adeguatezza è un documento da compilare assolutamente prima di firmare un qualsiasi contratto di polizza. Si tratta sostanzialmente di un’intervista personale, utile al vostro assicuratore per arrivare a informarvi e a offrirvi i prodotti e le soluzioni più conformi alla vostra situazione e alle vostre esigenze.
Solo in questo modo potrete essere sicuri che il vostro capitale umano sia garantito e che stipulando
quella determinata polizza vi troviate finalmente al riparo da ogni rischio.

Sono 10+1 i punti fondamentali sui quali verrete interrogati e informati prima
di stipulare o rinnovare un polizza infortuni, sulla vita o un fondo pensionistico.

1. Ti verrà calcolato in modo dettagliato l’ammontare della pensione che avrai maturato in caso di invalidità o premorienza;

2. Avrai una stima precisa del tuo capitale umano mancante in caso di invalidità o premorienza;

3. Assisterai al calcolo degli eventuali debiti che hai accumulato;

4. Sarai informato sulla garanzia o meno delle somme assicurate sull’invalidità sia in caso di infortunio, che di malattia;

5. Verrai messo al corrente della possibilità di integrare la tua protezione con una rendita vitalizia in caso di perdita dell’autosufficienza;

6. Ti saranno elencate in modo chiaro e puntuale tutte le esclusioni;

7. Per un quadro completo, ti verrà richiesto di dichiarare tutte le attività lavorative e sportive che svolgi, mettendo l’accento su quelle più pericolose;

 

8. Al medesimo modo, ti verrà chiesto il tuo stato di salute nel dettaglio: a tal proposito ti verranno chiesti anche certificati medici in caso di problemi passati;

 

9. In caso di reddito e somme elevate, ti verrà richiesto tutto ciò che è necessario per evitare ogni tipo di controversia futura con l’assicurazione, in caso di bisogno;

 

10. Ti verrà chiesto anche se sei titolare di altre coperture infortuni, malattia o sulla vita;

Infine, al termine di questo momento di informazione, ti verrà mostrato come, grazie a vantaggi fiscali del fondo pensione, si può far pagare allo Stato tutta o parte della spesa per le coperture su invalidità e premorienza.

Tutte queste informazioni serviranno al tuo assicuratore per offrirti i migliori prodotti modulati e adattati unicamente per te.
Questi 10+1 punti sono la chiave che ti permetteranno di sottoscrivere soltanto polizze realmente utili e adeguate alla tua situazione personale e famigliare.

Scarica e leggi con attenzione la guida completa,
per avere tutti i dettagli a riguardo.